Appello dell’Associazione Medici per l’Ambiente – ISDE Italia in occasione delle elezioni del 4 marzo 2018

Nelle giornate del 9-10-11 Febbraio a Sansepolcro (AR), nella suggestiva cornice dell’ Azienda Agricola “Aboca”, si sono svolte le riunioni di vari organi dell’Associazione Medici per l’Ambiente – ISDE Italia.
I presenti, in sessioni parallele, hanno affrontato i diversi temi all’ordine del giorno: attività svolte e in programma, sviluppo e rafforzamento della collaborazione con Enti ed Istituzioni, attività formative rivolte ai soci, promozione della Rete dei Medici Sentinella dell’Ambiente (RIMSA) e diffusione del Progetto “Ambiente è salute – parliamone a scuola”.
E’ emersa la necessità di un forte impegno nell’advocacy in relazione agli effetti dell’inquinamento ambientale e dei cambiamenti climatici sulla salute dell’uomo e del pianeta.

(altro…)

fra inquinamento, cambiamenti climatici e disuguaglianze economiche

FORLÌ, Venerdì 23 e Sabato 24 marzo 2018

Vedi il programma preliminare

COMPRENDERE LA REALE IMPORTANZA DELLA
PREVENZIONE PRIMARIA
L’inizio di questo 3° Millennio si presenta in maniera inquietante per la presenza di guerre subdole o latenti, di disuguaglianze sociali che permettono lo sfruttamento delle risorse energetiche inquinanti a basso costo e per i cambiamenti climatici disastrosi che rischiano di condurre il mondo a conseguenze forse irrimediabili.
L’economia “circolare”, che ha creato la vita sulla terra, è basata sulla energia solare catturata dalle piante grazie alla sintesi clorofilliana, secondo il concetto per cui “nulla si crea e nulla si distrugge”.

(altro…)

L’Associazione Medici per l’Ambiente al meeting di HEAL (Alleanza per la salute e l’ambiente) con l’Organizzazione Mondiale della Sanità

Bruxelles, 13 febbraio- Nel corso di un briefing tenutosi a Bruxelles, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e l’Alleanza per la salute e l’ambiente (HEAL) hanno invitato i responsabili politici dell’UE e di tutta la regione europea a intraprendere azioni più forti per combattere l’inquinamento atmosferico a beneficio dei cittadini; il miglioramento della qualità dell’aria offre un’enorme opportunità di salute in Europa.

(altro…)