Pubblichiamo il comunicato stampa ISDE Italia sui risultati della Valutazione di Impatto Sanitario (VIS) sul centro oli della Val d’Agri (COVA) dell’ENI a Viggiano (PZ).

Scarica il comunicato

Riportiamo i risultati delle elezioni dell’Assemblea ordinaria elettiva dei soci ISDE Italia di sabato 30 settembre 2017, in cui sono stati votati i membri della Giunta Esecutiva Nazionale

Ringraziamo tutti gli iscritti che hanno votato.

Scopri i risultati

Il nuovo decreto sulla Valutazione di Impatto Ambientale (VIA, Decreto Legislativo 16 giugno 2017, n. 104) appare peggiorativo rispetto alla legislazione precedente. La formulazione attuale non tiene adeguatamente in considerazione le esigenze delle Comunità esposte, limita le potenzialità della Valutazione di Impatto Sanitario (e dunque delle misure di prevenzione primaria) e limita i poteri della magistratura e degli enti locali, generando potenziali rischi ambientali e sanitari invece di prevenirli e controllarli in maniera adeguata.

(altro…)

Autore: Dr. Agostino Di Ciaula  – Presidente Comitato Scientifico ISDE Italia

La Puglia ha il primato nazionale di emissioni di gas serra e inquinanti da emissioni industriali. Questo ha generato e continua a generare criticità sanitarie da inquinamento industriale ormai da anni ben documentate su riviste scientifiche internazionali. È dunque urgente limitare il livello di rischio sanitario dei pugliesi ricorrendo a scelte sostenibili.

(altro…)

In data 2 agosto 2017 il Ministero per lo Sviluppo Economico (MISE) ha comunicato le graduatorie delle migliori proposte progettuali per quella che ha definito la “sperimentazione 5G”. A questa seguirà (scadenza 22 settembre 2017) la procedura negoziata e il rilascio dell’autorizzazione provvisoria alla sperimentazione per i progetti definitivi, che avverranno ad opera di noti operatori commerciali di telefonia mobile 1, 2.

(altro…)

Settembre apre un mese ricco di eventi per l’Associazione Medici per l’Ambiente. Di seguito il calendario aggiornato con tutti gli eventi di ISDE Italia: save the date!

(altro…)

Condividendo la posizione di Alex Zanotelli, pubblichiamo questo articolo su avvenire.it in cui il padre lancia un “appello africano” ai giornalisti italiani.

Questo il link dell’articolo: https://www.avvenire.it/opinioni/pagine/rompiamo-il-silenzio-sull-africa

 

Il 25 Novembre 1990 si costituiva l’International Society of Doctors for the Environment – ISDE.

Da allora ISDE ha svolto una rilevante attività di formazione ed informazione in tema di ambiente e salute, ha contribuito all’approfondimento culturale e scientifico di molti aspetti di questo rapporto complesso ed indissolubile, in particolare in collaborazione FNOMCeO (Federazione Nazionale Ordini dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri), Società Medico-Scientifiche, Istituzioni, organizzazioni non governative e più in generale cittadini.

(altro…)

Nel 2010 la produzione totale di rifiuti nell’UE è stata pari a 2,5 miliardi di tonnellate. Di questo totale solo una quota limitata (36%) è stato riciclato, il resto è stato destinato alla discarica o bruciato potendo essere riciclati o riutilizzati circa 600 milioni di tonnellate. Per migliorare la gestione dei rifiuti l’UE ritiene che uno dei fattori chiave sia il coinvolgimento delle comunità locali. Il progetto Life+ HIA21, fornendo un modello per la partecipazione ai processi decisionali sui
rifiuti, sostiene la politica e la legislazione dell’UE. (altro…)

Lo scorso 30 Maggio, presso la Sede Nazionale della FNOMCeO (Via Ferdinando di Savoia, 1, Roma) si è svolto il primo incontro organizzativo del Gruppo di Lavoro per la realizzazione di un percorso formativo per la creazione della  Rete Italiana di Medici Sentinella per l’Ambiente (RIMSA) nel contesto del Progetto “Strategia di mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici (CC) sulla salute dell’uomo e del pianeta, secondo la Vision Planetary Health” n.  2S34

(altro…)