Il 25 Novembre 1990 si costituiva l’International Society of Doctors for the Environment – ISDE.

Da allora ISDE ha svolto una rilevante attività di formazione ed informazione in tema di ambiente e salute, ha contribuito all’approfondimento culturale e scientifico di molti aspetti di questo rapporto complesso ed indissolubile, in particolare in collaborazione FNOMCeO (Federazione Nazionale Ordini dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri), Società Medico-Scientifiche, Istituzioni, organizzazioni non governative e più in generale cittadini.

(altro…)

Nel 2010 la produzione totale di rifiuti nell’UE è stata pari a 2,5 miliardi di tonnellate. Di questo totale solo una quota limitata (36%) è stato riciclato, il resto è stato destinato alla discarica o bruciato potendo essere riciclati o riutilizzati circa 600 milioni di tonnellate. Per migliorare la gestione dei rifiuti l’UE ritiene che uno dei fattori chiave sia il coinvolgimento delle comunità locali. Il progetto Life+ HIA21, fornendo un modello per la partecipazione ai processi decisionali sui
rifiuti, sostiene la politica e la legislazione dell’UE. (altro…)

Lo scorso 30 Maggio, presso la Sede Nazionale della FNOMCeO (Via Ferdinando di Savoia, 1, Roma) si è svolto il primo incontro organizzativo del Gruppo di Lavoro per la realizzazione di un percorso formativo per la creazione della  Rete Italiana di Medici Sentinella per l’Ambiente (RIMSA) nel contesto del Progetto “Strategia di mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici (CC) sulla salute dell’uomo e del pianeta, secondo la Vision Planetary Health” n.  2S34

(altro…)

In arrivo autorizzazione a uso glifosato i cittadini possono fermarla sottoscrivendo l’ice, la legge europea di iniziativa popolare

Ancora almeno 10 anni di glifosato: è questo il rischio concreto cui i cittadini europei si trovano di fronte. E’ questo l’allarme lanciato dalla coalizione #stopglifostao, composta da 45 associazioni ambientaliste e di tutela della salute di fronte al moltiplicarsi di messaggi negativi

(altro…)

Sono attivi da oggi sul nostro sito www.isde.it i pulsanti PayPal per pagamenti più facili e voloci. Entra sulla nostra pagina Sostienici e scegli come aiutarci!

Iscriviti e diventa socio di ISDE Italia, fai una donazione, oppure donaci il tuo 5X1000. Iscriversi e donare qualcosa ai Medici per l’Ambiente è ancora più facile e veloce grazie ai pulsanti PayPal, un gesto semplice e veloce che però può fare la differenza e servire a tutti noi!

Ogni giorno difendiamo l’ambiente e la salute… Aiutaci a farlo!

 

L’ Associazione dei Medici per l’ Ambiente ISDE Italia esprime il più profondo sgomento per la scomparsa improvvisa del dott. Vincenzo Migaleddu, referente ISDE per la Sardegna ed esprime alla famiglia le più sentite condoglianze. La coraggiosa passione civile si univa in lui al rigore scientifico, ad una rara competenza sui temi ambientali e soprattutto a grandi doti di umanità che ne hanno fatto per chi l’ha conosciuto un amico indimenticabile.

Ciao Vincenzo che la Terra ti sia lieve.

I pensieri dei colleghi di ISDE per Vincenzo

Tutti gli uomini sono responsabili dell’Ambiente. I Medici lo sono due volte.

Fino a quando possiamo restare indifferenti?

Oggi più che mai abbiamo bisogno del tuo aiuto!

(altro…)

Cambiare in modo radicale la Politica agricola comune (Pac), per premiare gli agricoltori più rispettosi dell’ambiente ed amici della natura e per produrre alimenti sani e rispettosi della salute dei consumatori. E’ online da oggi sul sito www.cambiamoagricoltura.it la raccolta firme promossa dalle Associazioni Ambientaliste e dell’Agricoltura Biologica rivolta sia a cittadini che ad Associazioni, per chiedere un cambiamento radicale e decisivo della politica agricola europea. (altro…)

ISDE Italia esprime solidarietà alle amministrazioni comunali e alle Comunità salentine che esprimono dissenso per la realizzazione del gasdotto TAP.

(altro…)

Il 21 marzo è iniziata la primavera e la nuova stagione porterà con se anche la diffusione dei pesticidi. Per questo proprio la prima settimana di primavera viene scelta, ormai da 12 anni, come settimana d’azione contro i pesticidi. (altro…)