La Sezione ISDE di Torino, anche in relazione all’articolo comparso su La StampaSalute il 19/10/2017, ritiene, sulla base delle più aggiornate conoscenze scientifiche, che respirare aria contenente elevate concentrazioni di polveri sottili, come succede da tempo agli abitanti della Pianura Padana, sia sicuramente fonte di patologie acute e croniche. Il raffronto tra i danni causati dal vizio del fumo e i rischi conseguenti ad una esposizione forzosa ad aria inquinata è improprio e fuorviante perché nel primo caso si tratta di una scelta individuale che ricade su chi la compie, nel secondo caso,  viceversa,  i  rischi ricadono sull’insieme della collettività, compreso le sue frange più suscettibili quali bambini, donne in gravidanza, anziani.

(altro…)

Il 25 Novembre1990 si costituiva l’International Society of Doctors for the Environment – ISDE. Da allora l’ISDE ha svolto una rilevante attività di formazione ed informazione in tema di ambiente e salute, ha contribuito all’approfondimento culturale e scientifico di molti aspetti di questo rapporto complesso ed indissolubile, in particolare in collaborazione FNOMCeO (Federazione Nazionale Ordini dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri), Società Medico-Scientifiche, Istituzioni, organizzazioni non governative e più in generale cittadini. Scopri l’elenco delle iniziative del 25 novembre!

(altro…)

Per 14 giorni una famiglia comune ha deciso di mangiare 100% bio per vedere se è possibile diminuire il livello di pesticidi nel loro organismo.

(altro…)

Grazie al supporto tecnico di GUNA, che ha interamente realizzato questo video, (dalle riprese, al montaggio, alle interviste) rendiamo disponibile sul canale YouTube dell’Associazione Medici per l’Ambiente, il filmato sulle 10e GIORNATE ITALIANE MEDICHE DELL’AMBIENTE, organizzate da ISDE Italia il 29 e 30 Settembre, che hanno avuto come tema centrale: “Ambiente come determinante della salute materno-infantile”.

Ringraziando ancora GUNA per il prezioso contributo vi auguriamo buona visione!

 

Il 23 settembre u.s. si è tenuta a Ginevra l’assemblea di ISDE Internazionale che ha visto l’elezione di  coloro che saranno alla guida dell’Associazione per i prossimi anni.

(altro…)

Sono disponibili on line le relazioni della 7a Giornata in memoria di Lorenzo Tomatis e delle 10e Giornate Italiane Mediche dell’Ambiente, organizzati da ISDE Italia.

 

 

Pubblichiamo la posizione di oltre 180 scienziati, provenienti da 36 nazioni, che raccomandano una moratoria sul dispiegamento della quinta generazione per le telecomunicazioni, 5G, finché i potenziali pericoli per la salute umana e per l’ambiente non siano pienamente investigati da scienziati indipendenti
dall’industria. “La tecnologia 5G farà significativamente aumentare l’esposizione a campi elettromagnetici in radiofrequenza (CEM-RF) in aggiunta alle tecnologie per telecomunicazioni 2G, 3G, 4G, Wi-Fi già operanti. E’ già stato dimostrato che i CEM-RF possono essere dannosi per gli esseri umani e per l’ambiente.” Si legge nel comunicato. L’appello è stato firmato anche da alcuni membri dell’Associazione Medici per l’Ambiente.

(altro…)

I valori limite proposti dalla Regione Veneto per le sostanze perfluoroalchiliche (PFAS) non sono, non possono e non devono essere considerati come protettivi per la salute umana.

(altro…)

Pubblichiamo il comunicato stampa ISDE Italia sui risultati della Valutazione di Impatto Sanitario (VIS) sul centro oli della Val d’Agri (COVA) dell’ENI a Viggiano (PZ).

Scarica il comunicato

Riportiamo i risultati delle elezioni dell’Assemblea ordinaria elettiva dei soci ISDE Italia di sabato 30 settembre 2017, in cui sono stati votati i membri della Giunta Esecutiva Nazionale

Ringraziamo tutti gli iscritti che hanno votato.

Scopri i risultati