Newsletter 572 – 22 Maggio 2015 (modello)


Newsletter_Intestazione_700x150

Diffondila ai tuoi contatti!!!

ADERISCI ALL’ASSOCIAZIONE MEDICI PER L’AMBIENTE – ISDE ITALIA O RINNOVA LA TUA ISCRIZIONE!
Per sostenere le attività dell’ISDE, per combattere le cause delle malattie, associati o rinnova la tua iscrizione!
Solo per i soci ISDE saranno disponibili i vari documenti che verranno segnalati tramite questa newsletter.
Scegli la quota: 50,00 euro/annuale o 100,00 euro/triennale
Per le nuove iscrizioni si prega richiedere la scheda per la trasmissione dei propri dati alla segreteria all’indirizzo isde@ats.it
Tramite bonifico bancario (specificare sempre causale e n. telefonico):
A.I.M.P.A. Associazione Medici per l’’Ambiente
Via della Fioraia 17/19 – 52100 Arezzo
tel. 0575-22256 e-mail: isde@ats.it
Banca BANCA POPOLARE DELL’ETRURIA E DEL LAZIO
Filiale SEDE AREZZO – CORSO ITALIA, 179 52100 AREZZO AR
Coordinate Bancarie nazionali ed internazionali:
IBAN IT 80 X 05390 14100 000000033178
Tramite versamento su conto corrente postale:
c/c n. 14313522 intestato ad “Associazione Medici per l’Ambiente – ISDE Italia, Via della Fioraia n. 17/19 – 52100 Arezzo”

In questo numero………
Nella rubrica “Eventi e scadenze”:
– Convegno “L’impatto dell’inquinamento atmosferico sull’ambiente e sulla salute” – 4 Giugno, Roma.
– 2° Conferenza Decrescita, Sostenibilità e Salute – 13 Giugno, Torino.
Nella rubrica “Inquinamento fisico”:
– Protezione dall’esposizione ai Campi Elettromagnetici non ionizzanti.
– Fukushima, un muro congelato per fermare l’acqua radioattiva.
Nella rubrica ” Segnalazioni”:
– EXPO: la Carta di Milano.
Nella rubrica “Mille fiori”:
– L’Italia dell’EXPO e dei pesticidi: dalla presa di coscienza alle soluzioni – 26 Maggio, Ancona.
– San Zeno Open Plant 2015: analisi, prospettive e monitoraggio in ambito sanitario di sistemi di smaltimento – 30 Maggio, Arezzo.
EVENTI E SCADENZE

CONVEGNO “L’IMPATTO DELL’INQUINAMENTO ATMOSFERICO SULL’AMBIENTE E SULLA SALUTE”
4 Giugno 2015, “Auditorium” Ministero della Salute, Via Giorgio Ribotta 5, Roma.
Si terrà un workshop di presentazione dei risultati del progetto VIIAS (Valutazione Integrata dell’Impatto su Ambiente e Salute dell’Inquinamento atmosferico). Quest’ultimo ha effettuato valutazioni in merito all’inquinamento atmosferico in Italia esaminando gli effetti sulla salute in modo globale, tramite lo studio di vari eventi (qualità dell’aria, alle politiche, alle fonti e alle modalità di esposizione delle popolazioni, agli impatti).
Info: p.compagnucci@deplazio.it

2° CONFERENZA DECRESCITA, SOSTENIBILITÀ E SALUTE
13 Giugno 2015, Cavallerizza Reale, Via Giuseppe Verdi 9, Torino.
La Rete Sostenibilità e Salute presenta in pubblico il suo manifesto (La Carta di Bologna per la Sostenibilità e la Salute) e alcune riflessioni sul TTIP, il trattato di libero commercio bilaterale attualmente in discussione tra UE e USA che potrebbe cambiare drasticamente le basi da cui dipende la nostra salute.
Info: decrescita.salute@gmail.com

INQUINAMENTO FISICO

PROTEZIONE DALL’ESPOSIZIONE AI CAMPI ELETTROMAGNETICI NON IONIZZANTI
Fonte: EMFscientist.org.
Appello di 190 scienziati all’ONU per chiedere protezione dall’esposizione ai Campi Elettromagnetici non ionizzanti. Numerose pubblicazioni scientifiche recenti hanno mostrato che i CEM influiscono negativamente negli organismi viventi. Gli effetti includono l’aumento rischio di tumori, lo stress cellulare, l’aumento dei radicali liberi dannosi, danno genetico, ecc[…]. Queste scoperte giustificano l’appello degli scienziati alle Nazioni Unite (UN), per incoraggiare l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) a sviluppare e promuovere delle linee guida più protettive nei confronti dei CEM.
Info: esmog.free.italia@gmail.com

FUKUSHIMA, UN MURO CONGELATO PER FERMARE L’ACQUA RADIOATTIVA
Fonte: Greenreport.
Il 4 Maggio 2015 la Tokyo Electric Power Company (TEPCO) ha iniziato a congelare il suolo intorno alla centrale nucleare di Fukuschima Daiichi, avviando così i test per realizzare un muro sotterraneo ghiacciato che dovrebbe impedire all’acqua sotterranea di infiltrarsi nei reattori danneggiati dalle esplosioni avvenute dopo il terremoto/tsunami dell’11 Marzo 2011, diventando così radioattiva. La TEPCO punta a realizzare un muro di terreno ghiacciato lungo 1.500 metri intorno ai reattori, iniettando liquido a -30° in tubi a 30 metri ed intervalli di un metro. La parete congelata arginerebbe l’accumulo quotidiano di acqua radioattiva nell’impianto.
Info: news@greenreport.it

SEGNALAZIONI

EXPO: LA CARTA DI MILANO
La “Carta di Milano”, presentata come l’eredità che EXPO lascia al mondo, è una grande operazione mediatica, che si limita a dichiarazioni generiche senza andare alle cause e alle responsabilità della situazione attuale. E’ stata presentata coi toni dei grandi eventi istituzionali che cambiano la Storia. Ma non sarà così. La Carta di Milano scivolerà nella storia senza incidere alcunché, legittimando ancora il modello agroalimentare che ha prodotto insostenibilità, disastri ambientali e le terribili iniquità che vive il nostro mondo e che la stessa Carta denuncia ma ignorando lo strapotere politico delle multinazionali, che stanno dentro ad Expo e che sottoscrivono la Carta.
Chi è interessato a leggere la dichiarazione pubblica sulla “Carta di Milano”, tra i cui firmatari ci sono due membri ISDE Italia, Antonio Lupo e Gianni Tamino (peraltro quest’ultimo membro del Comitato Scientifico ISDE Italia), può richiederla alla nostra segreteria all’indirizzo di posta elettronica isde@ats.it

MILLE FIORI
L’ITALIA DELL’EXPO E DEI PESTICIDI: DALLA PRESA DI COSCIENZA ALLE SOLUZIONI
Aula Magna dell’Università Politecnica delle Marche, Ancona – 26 Maggio 2015.
Info: f.taffetani@univpm.it

SAN ZENO OPEN PLANT 2015: ANALISI, PROSPETTIVE E MONITORAGGIO IN AMBITO SANITARIO DI SISTEMI DI SMALTIMENTO
In rappresentanza di ISDE Italia interverrà Vincenzo Migaleddu, referente ISDE Sardegna e coautore del position paper ISDE sul trattamento della frazione organica dei rifiuti urbani (FORSU).
Termovalorizzatore di San Zeno, Arezzo – 30 Maggio 2015.
Info: www.sanzenoopenplant.it; formazione@gutenbergonline.it

Scadenza per segnalazioni di eventi e manifestazioni
Chi fosse interessato a segnalare eventi affinché vengano pubblicati nell’ISDE Italia News, può farlo inviando l’informativa entro 15 giorni prima dell’evento stesso. Sarà così possibile elaborare le news e pubblicarle in un arco di tempo che renderà possibile ai lettori di organizzarsi nell’eventualità che vogliano partecipare all’iniziativa d’interesse.

La newsletter è un organo ufficiale di stampa dell’Associazione Medici per l’Ambiente – ISDE Italia, curata da Silvia Caruso e Roberto Romizi.
Vi invitiamo alla lettura, alla diffusione e a farci pervenire le vostre osservazioni, i vostri suggerimenti e i vostri commenti.
I numeri arretrati sono disponibili sul sito dell’Associazione Medici per l’Ambiente – ISDE Italia www.isde.it
Per cancellazioni, iscrizioni o eventuali suggerimenti ti preghiamo gentilmente di contattare: isde@ats.it
Seguiteci anche su Facebook https://www.facebook.com/isdeitalia