Evento promosso da HEAL (Health and Environment Alliance) in collaborazione con ISDE Italia

Il 27 Giugno 2018 si terrà a Bruxelles un evento organizzato da HEAL (Health and Environment Alliance) in collaborazione con ISDE Italia e Regione Toscana dal titolo ‘Doctors in action for climate change’.

L’evento riunirà  medici e professionisti del settore della salute impegnati contro i cambiamenti climatici, al fine di condividere esperienze, buone pratiche e sensibilizzare l’opinione pubblica e i policy makers sulla correlazione tra salute e cambiamenti climatici.

Saranno presenti organizzazioni mediche e ambientaliste, esperti del settore, giornalisti e Parlamentari europei membri della Commissione Ambiente e sanità pubblica con l’intento di preparare il dibattito in vista della prossima COP24 e di portare i medici in prima linea, come promotori della tutela della salute e della sensibilizzazione sulle problematiche ambientali legate a essa.

In tale occasione ISDE Italia condividerà l’esperienza della “Rete di medici-sentinella per l’ambiente”, una rete di medici di Medicina Generale (Mmg) o pediatri di libera scelta (Pls) la cui funzione è quella di monitorare incidenza, prevalenza e progressione di una malattia o di una serie di patologie nel tempo in gruppi di popolazione o in zone geografiche prestabilite.

Una realtà già operante in Italia e che ha visto il sostegno della Federazione Nazionale italiana dell’Ordine dei Medici e del Ministero della Salute.

In occasione dell’incontro si darà, inoltre, l’avvio ad un processo di costruzione ed ampliamento di tale rete a livello europeo, sul modello di quello italiano.

Scarica il programma

 

 

L’Associazione Medici per l’Ambiente al meeting di HEAL (Alleanza per la salute e l’ambiente) con l’Organizzazione Mondiale della Sanità

Bruxelles, 13 febbraio- Nel corso di un briefing tenutosi a Bruxelles, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e l’Alleanza per la salute e l’ambiente (HEAL) hanno invitato i responsabili politici dell’UE e di tutta la regione europea a intraprendere azioni più forti per combattere l’inquinamento atmosferico a beneficio dei cittadini; il miglioramento della qualità dell’aria offre un’enorme opportunità di salute in Europa.

(altro…)