Settimana d’azione contro i pesticidi


Pubblicato il 24 Marzo 2017

Il 21 marzo è iniziata la primavera e la nuova stagione porterà con se anche la diffusione dei pesticidi. Per questo proprio la prima settimana di primavera viene scelta, ormai da 12 anni, come settimana d’azione contro i pesticidi.

Un evento che l’anno scorso ha visto svolgersi più di 1000 iniziative in più di 20 paesi in tutto il mondo, e che anche quest’anno spazierà da esposizioni di artisti a Bruxelles, a centinaia di iniziative in Francia, a tavole rotonde nell’università di Buenos Aires (http://www.pesticideactionweek.org/).

Una settimana per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle implicazioni sanitarie e ambientali legate ai pesticidi, e sulle alternative al loro utilizzo. Quest’anno l’evento cade nel pieno dell’Iniziativa dei Cittadini Europei contro il Glifosato, un pesticida tossico di cui si è molto parlato e molto si continuerà a parlare. Raggiungere un milione di firme per fermare il glifosato è un primo passo per costruire un futuro libero dai pesticidi, e la settimana di azione è la buona occasione per avvicinarsi al traguardo, spingendo anche le autorità italiane, nazionali e locali, nella direzione della salvaguardia della nostra salute.

Info: www.stopglyphosate.org/it

A questo link i materiali utili per la raccolta firme: https://drive.google.com/open?id=0ByC7vf_-DzNSNjFYNjloU0FLcTA