La posizione di ISDE Italia

Già nel 1987 l’Organizzazione Mondiale della Sanità definiva l’area di Taranto “ad elevato

rischio ambientale”. Negli anni successivi una lunga serie di contributi scientifici ha dimostrato le responsabilità dell’ILVA nella presenza, parallelamente alla compromissione ambientale, di danni sanitari a carico di lavoratori e residenti di qualunque età (soprattutto bambini).

La situazione di rischio per la salute persiste tuttora.

(altro…)

Scarica il comunicato stampa relativo all’evento

Scarica la locandina e la brochure dellevento

Vedi il servizio su TRM h24

Vedi il comunicato stampa conclusivo dell’evento

Vedi il servizio di CANALE 85

Scarica la locandina dello spettacolo promosso da Aboca che si svolgerà la sera di martedì 15 maggio presso il Teatro Orfeo “NON CI SONO PIÙ LE QUATTRO STAGIONI” con Luca Mercalli/Banda Osiris

Per due giorni Taranto sarà la capitale d’Italia dell’impegno a favore della Salute e contro l’inquinamento atmosferico e i cambiamenti climatici

Un recente studio internazionale indica l’Italia tra i paesi al mondo a più alto rischio di mortalità per ondate di calore. I cambiamenti climatici generano pericoli per i volumi e la qualità delle produzioni agricole, per la sicurezza alimentare e idrica, per l’equilibrio degli ecosistemi, per la biodiversità e per la salute pubblica. Agiscono anche come amplificatore delle criticità socio-economiche già esistenti, con conseguenze che vanno dall’aggravamento degli effetti di disuguaglianze e iniquità alle ondate migratorie.

(altro…)

Promosso da ISDE Italia con la collaborazione di Marina Militare e Ordine dei Medici di Taranto

Leggi il programma

Scarica la scheda di iscrizione

AmbienteG_316x180_4Sabato 17 Ottobre 2015 si terrà a Taranto il 1° convegno promosso dalla Sezione ISDE di Taranto dal titolo “Dall’inquinamento a una città sostenibile”, con il patrocinio dell’Ordine dei Medici di Taranto.

 

(altro…)